INFISSI | SERRAMENTI | PORTE INTERNE | TENDE DA SOLE | ZANZARIERE : CHIEDI UN PREVENTIVOfratellimussosnc@virgilio.it

Le zanzariere, soluzione per proteggere da insetti e polvere

La primavera e l’estate non sono solo caratterizzate da belle giornate ma anche dalla presenze di insetti e zanzare che rovinano i momenti di relax ed il sonno. Ed è quindi necessario difendersi installando un dispositivo con finalità di protezione come la zanzariera. Come dice il nome, la sua principale funzione è quella di tenere lontane le zanzare e di conseguenza anche il loro fastidioso ronzio e le loro irritanti punture. Le zanzariere, però, proteggono anche da altri tipi di insetti, come ad esempio le mosche, le cimici ed i ragni, ed anche dalle malattie di cui alcuni di essi sono portatori.

Gli altri vantaggi delle zanzariere

ZanzariereLe zanzariere, pur proteggendo dagli insetti, non impediscono un buon ricambio d’aria, indispensabile per il benessere e per la salute. Lasciano inoltre tranquillamente filtrare la luce del sole e non compromettono la visuale verso l’esterno. L’uso delle zanzariere permette anche di evitare l’impiego di impianti per il trattamento di aria, come i condizionatori. L’utilizzo limitato di questi ultimi si rivela vantaggioso non solo per salvaguardare la salute dell’uomo e dell’ambiente ma consente anche di ottenere un risparmio economico sui consumi energetici. Alcuni modelli, realizzati con dei particolari tessuti, permettono anche di proteggere la propria abitazione dalla polvere e dal polline delle piante, spesso causa di reazioni allergiche.

Quali sono le tipologie presenti sul mercato

E’ possibile scegliere il modello di zanzariera più adatto alla proprie esigenze. Le più comuni sono le zanzariere avvolgenti a rullo che dispongono di un meccanismo simile a quello delle tapparelle. A seconda del tipo di vano in cui si intende installarla è disponibile l’apertura orizzontale o verticale. Le zanzariere plissettate, invece, sono tra le più moderne, resistenti e sicure. Si differenziano dalle altre per la chiusura a soffietto della rete e per la possibilità di aprirle tutte o solo in parte. Non avendo un meccanismo a molla, non richiedono una particolare manutenzione e sono inoltre molto facili da pulire.

Le zanzariere a pannelli, invece, hanno un telaio fisso sui cui è montata la rete. Realizzate a pannelli scorrevoli o fissi, a battenti o a pannelli magnetici, possono essere montate alla parete o direttamente sulla finestra. Per vani più ampi, inoltre, è possibile installare due pannelli, di cui uno fisso e l’altro scorrevole. I modelli con sistema Zip, invece, hanno un sistema che chiude gli spazi laterali. Permettono inoltre un perfetto scorrimento e trattenimento in guida del telo anche su grandi dimensioni. Possiedono inoltre un’elevata tenuta al vento, grazie alla distribuzione equilibrata del tessuto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: