INFISSI | SERRAMENTI | PORTE INTERNE | TENDE DA SOLE | ZANZARIERE : CHIEDI UN PREVENTIVOfratellimussosnc@virgilio.it

Ecobonus, detrazione fiscale del 50% sulle tende da sole

E’ confermata anche per quest’anno la detrazione fiscale sulle tende da sole e sulle schermature solari. L’ultima Legge di Bilancio consente anche nel 2020 ai contribuenti di fruire dell’Ecobonus del 50% per le spese sostenute per l’acquisto delle tende interne ed esterne. Questo perché sono ritenute necessarie alla schermatura solare della propria abitazione. Questo tipo di agevolazione sulle tende da sole rappresenta un grande aiuto per tutti i cittadini che necessitano di acquistarle per proteggere la propria abitazione dai raggi solari e per migliorare quindi l’isolamento termico. La detrazione dalle imposte fiscali del 50% delle spese sostenute, fino a un importo massimo di 60.000 euro per unità immobiliare, può essere utilizzata solo per le nuove installazioni.

Quali sono i requisiti di applicazione necessari per accedere alla detrazione fiscale

Per poter rientrare nell’Ecobonus, la schermatura solare deve possedere determinate caratteristiche. Deve essere infatti installata a protezione di una superficie vetrata o di un balcone che comprende muro e deve essere applicata all’esterno, all’interno o integrata nella finestra. Inoltre deve essere mobile, per cui deve essere aperta e chiusa. Per essere detraibili, le spese sostenute per le tende da sole devono essere corredate da un’apposita documentazione che ne certifichi il fattore solare. Deve inoltre contenere anche la capacità di schermatura espressa in Gtot. Ossia il fattore solare della combinazione di vetro e dispositivo di schermatura solare che caratterizza la prestazione globale d’insieme. Il valore del Gtot è compreso in una scala da 0 a 4. Maggiore è il valore e superiore è anche la capacità del materiale utilizzato per confezionare la tenda di schermare i raggi solari.

Chi può usufruire dell’Ecobonus 2020 sulle tende da sole?

EcobonusPossono fare richiesta della detrazione fiscale del 50% tutti coloro che sostituiscono le tende da sole o una schermatura solare. In particolare le persone assoggettate IRPEF come il proprietario dell’immobile, il nudo proprietario. Ma anche chi gode di un diritto reale di godimento come l’usufrutto, l’inquilino in affitto, chi detiene l’immobile in comodato, i condomini per gli interventi delle parti comuni ed il nuovo titolare in caso di cessione dell’immobile.

Anche le imprese possono fare richiesta e sono anche ammessi tutti i soggetti giuridici assoggettati all’IRES.  Quindi i professionisti che utilizzano l’edificio per le proprie attività, titolari di imprese, associazioni tra professionisti, enti pubblici e privati o istituti autonomi.

Come si richiede la detrazione fiscale

Una volta in possesso dei requisiti di ammissione, il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario o postale. La causale dovrà contenere il codice fiscale, il numero e la data della fattura. Entro e non oltre 90 giorni dalla conclusione dei lavori dovrà essere quindi inviata la scheda descrittiva dell’intervento per via telematica tramite il sito web dell’Enea .

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: